Chi siamo

Chi siamo

Il Coro Callìope

Nato nel 1923 con sole voci femminili come Kirchenchor Comunità evangelica riformata Locarno, rinominato Gemischter Chor nel 1929 all’arrivo delle prime voci maschili, è diventato Associazione Coro Misto. Nel 2012 l’associazione prende il nome di Coro Callìope.

Dal 2002 il Coro Callìope è guidato con passione dalla maestra Esther Haarbeck.

Nonostante le sue origini legate alla comunità evangelica, con la quale prosegue una costruttiva collaborazione, il coro oggi è laico, aperto a tutti ed è composto da 35 coriste e coristi.

Il repertorio comprende opere dal periodo barocco al contemporaneo, con brani sia a cappella sia con accompagnamento strumentale. Nel suo percorso, il Coro Callìope coltiva collaborazioni e collegamenti con suoni e generi diversi: dalla musica antica alla classica, toccando tempi e temi lontani e vicini; con riferimenti al canto gregoriano, alla letteratura meno nota, al jazz, al pop e ai suoni e agli stili attuali. Il ticinese Ivo Antognini, l’argentino Martín Palmeri e l’inglese John Rutter sono tre degli autori contemporanei maggiormente interpretati.

Negli ultimi anni il nostro coro si è esibito assieme a numerosi gruppi strumentali, tra cui l’orchestra Sinfonietta Anphiona diretta da Yvo Wettstein e la Ascona Big Band diretta da Paolo Cervetti. Ricordiamo tra i programmi recenti la Misatango – Misa a Buenos Aires, composta da Martín Palmeri, i concerti in collaborazione con la Civica Filarmonica di Bellinzona, diretta da Franco Arrigoni e i concerti d’avvento 2019 con l’OCL – Orchestra da Camera del Locarnese, diretta da Andreas Laake.

Nel 2019 il Coro si è recato in trasferta a New York per un progetto internazionale che ci ha visto sul palco della prestigiosa Carnegie Hall insieme ad altri 200 coristi europei ed americani.

Nel 2021 il Coro si era preparato per un festival a Vienna in autunno (nuova composizione Salve Regina e la famosa Misatango di Martín Palmeri). Purtroppo la manifestazione è stata annullata a causa della situazione sanitaria.

“Colui che canta passa dalla gioia alla melodia, colui che ascolta, dalla melodia alla gioia.”
Rabindranath Tagore

Sostieni il Coro